Anda Muchacho Spara!

Anda muchacho, spara! (El sol bajo la tierra) è un film del 1971 diretto da Aldo Florio. Il pistolero Roy Greenford fugge da una colonia penale statunitense insieme a Emiliano, un ribelle messicano che muore durante la fuga.

Su consiglio di quest’ultimo raggiunge il suo villaggio d’origine e scopre che è abitato da minatori sfruttati e taglieggiati da Redfield, Lawrence e Newman, tre individui che hanno costruito un sistema di dominio apparentemente inattaccabile. Aiutato dal vecchio Joselito, che lo rimette in sesto, Roy si convince a darsi da fare per liberare i minatori dalla schiavitù.

 

COMPRA DVD ITALIANO SU AMAZON

Anda muchacho, spara!

511hvk98vl

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vista la sproporzione delle forze in campo decide di usare l’intelligenza e astutamente riesce a farsi ingaggiare da Redfield, intenzionato a eliminare i due soci. In questa impresa, oltre che su Joselito, può contare soltanto sull’appoggio del vecchio telegrafista del paese e su Jessica, una messicana rapita e divenuta una sorta di oggetto sessuale nelle mani dei tre. Dopo aver recuperato parte dell’oro, il pistolero viene scoperto e catturato dagli uomini di Redfield, unico padrone della città dopo l’eliminazione dei due soci. Brutalmente torturato Roy viene liberato da Jessica che seduce il guardiano per sottrargli le chiavi. Nascosto e curato da Joselito, si riprende, elimina i prepotenti e restituisce l’oro ai minatori incitandoli a difendere da soli la propria libertà.

Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 16 agosto 1971 sotto la gestione distributiva della I.I.F.; in Spagna è uscito il 26 febbraio 1972 distribuito da Exclusivas Floralva Distribución. In Italia, la pellicola è anche nota sotto il titolo Il sole sotto la terra, traduzione letterale di quello usato per la distribuzione spagnola: El sol bajo la tierra.

Commento: Bello e moderno nell’esposizione, questo spaghetti western di Florio ha nelle inquadrature, nei movimenti di macchina e in alcune scelte di montaggio interessanti i suoi punti di forza maggiori. Anche le musiche, a metà tra western italiano e americano, riescono a essere originali nell’ambito di un film la cui sceneggiatura non presenta grandi novità, ma che grazie all’ingegno della regia e all’ottima prova degli attori (Testi su tutti) può considerarsi più che riuscito.

Anda muchacho, spara!
Titolo originale Anda muchacho, spara!
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1971
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere western
Regia Aldo Florio
Soggetto Bruno Di Geronimo, Aldo Florio, Eduardo Manzanos Brochero
Sceneggiatura Bruno Di Geronimo, Aldo Florio, Eduardo Manzanos Brochero
Produttore Eduardo Manzanos Brochero
Produttore esecutivo Alfredo Nicolai
Casa di produzione Copercines, Cooperativa Cinematografica, Italian International Film, Roberto Cinematografica, Transeuropa Film
Distribuzione (Italia) I.I.F
Fotografia Emilio Foriscot
Montaggio Romeo Ciatti
Musiche Bruno Nicolai
Scenografia José Luis Galicia, Jaime Pérez Cubero
Trucco Fabio De Rossi

Interpreti e personaggi
Fabio Testi: Roy Greenford
Eduardo Fajardo: Redfield
Ben Carrà: Lawrence
Roman Barrett: Newman
Massimo Serato: Emiliano
Luciano Pigozzi: Manolo
Daniel Martín: Miner
Charo López: Jessica
José Calvo: Joselito
José Nieto: Sceriffo Mortimer
Goffredo Unger: Chris

Doppiatori italiani
Michele Kalamera: Roy Greenford
Virginio Gazzolo: Redfield
Giancarlo Maestri: Newman

Facebooktwittergoogle_pluspinterest