Dove si spara di piu’

Dove si spara di più è un film del 1967, diretto da Gianni Puccini.

Due famiglie di proprietari terrieri rivaleggiano aspramente. La questione è destinata a complicarsi quando il figlio degli uni e la figlia degli altri si dichiarano amore reciproco. L’unica soluzione possibile, a questo punto, è un bagno di sangue.

La direzione da parte di due outsiders del genere come l’intellettuale Puccini e il suo aiuto Amelio aggira felicemente i luoghi comuni del western post-leoniano in una tragedia shakespeariana dalle pittoresche trovate: dal rapporto simil-gay tra il corrotto Lulli e l’eccedente Martell al coup de théâtre metafisico nel finale. Ribelle e orgoglioso Lawrence, liliale e vispa la Galbo; ma la maggiore attrazione è un brigantesco Mejuto dalla mano uncinata, che enuncia principi machiavellici e sputa etiliche sentenze.

Certo trattasi di un western atipico che prende spunto dalla tragedia di Romeo e Giulietta e con un approfondimento molto curato del carattere dei vari personaggi (il rapporto morboso tra Lulli e Martell, soprattutto del primo verso il secondo, ma anche l’amicizia tra Lawrence e Mejuto). Ottimo ma con un finale che lascia di stucco

(fonte davinotti http://www.davinotti.com/)

Titolo originale: Dove si spara di più
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1967
Durata 84 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere western
Regia Gianni Puccini
Soggetto María del Carmen Martínez Román
Sceneggiatura María del Carmen Martínez Román
Produttore Francesco Merli
Casa di produzione Framer Films, Hispamer Films
Fotografia Mario Montuori
Montaggio Amedeo Giomini, Rosa G. Salgado
Musiche Gino Peguri
Scenografia Teddy Villalba
Trucco Ricardo Vázquez

Interpreti e personaggi
Peter Lee Lawrence: Johnny Monter (con il nome Arthur Grant)
Cristina Galbó: Giulietta Campos
María Cuadra: Lezerind
Andrés Mejuto: Lefty
Piero Lulli: Sceriffo
Pietro Martellanza: Lodorigo Campos (con il nome Peter Martell)
Luis Induni: Father Monter
Ana María Noé: Mother Monter
Ángel Álvarez: Padre
Pepe Rubio: Jack (con il nome José Rubio)
Rufino Inglés: Slim
Eulalia Tenorio: Giulietta’s Maid
Javier de Rivera: (con il nome Javier Rivera)
Sandalio Hernández:
Paolo Magalotti: Monter henchman
Franco Pasquetto:
Luciano Catenacci: Campos henchman
Poldo Bendandi: Campos henchman
Mirella Pamphili:

Doppiatori italiani
Massimo Turci: Johnny Monter
Vittoria Febbi: Giulietta Campos
Rita Savagnone: Lezerind
Oreste Lionello: Lefty
Sergio Graziani: Lodorigo Campos
Bruno Persa: Padre di Monther
Carlo Romano: Padre
Cesare Barbetti: Jack
Gino Baghetti: Slim
Dhia Cristiani: Giulietta’s Maid
Daniele Tedeschi: capo di Monter
Pino Locchi: Voce Narrante

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest