Faccia a faccia

Faccia a faccia è un film western all’italiana del 1967 diretto da Sergio Sollima.

Trama

Brad Fletcher, un pacifico professore ammalato di tubercolosi, si trasferisce al sole del Texas per   curarsi. Nella locanda che lo ospita si ferma la diligenza che sta trasportando in carcere Solomon Bennet, detto Beauregard, uno dei componenti della temibile banda di fuorilegge chiamata Branco Selvaggio, dispersa e decimata nell’ultimo scontro con le forze dell’ordine. Il bandito, ferito da un colpo d’arma da fuoco, è assetato e si lamenta: impietosito, Brad gli dà da bere e lui, approfittando dell’occasione, lo prende in ostaggio e fugge portandoselo dietro.

Durante la fuga la carrozza su cui viaggiano esce di strada e il conducente muore. Brad si prende cura Beauregard, salvandogli la vita e cercando in tutti modi di redimerlo, ma Beauregard pensa a rimettere in piedi un nuovo Branco Selvaggio, sollecitato anche da un nuovo arrivato, Charlie Siringo, un agente speciale dell’agenzia Pinkerton incaricato di infiltrarsi nella banda. Beauregard, una volta ricomposto il gruppo, libera Brad, che però – mentre sta attendendo nella città di Purgatory City il treno per lasciare il Texas – spara per la prima a volta a un uomo, salvando la vita al fuorilegge.

Affascinato dalla vita avventurosa Brad decide di unirsi al ricostituito Branco Selvaggio, accorgendosi presto che non è soltanto un gruppo di banditi, bensì lo strumento armato di un gruppo di ribelli che vive nella impervia zona delle Pietre di fuoco. Con il passare del tempo Brad si lascia affascinare dalla violenza e il timido professore lascia il posto a uno spietato assassino. Dopo varie vicissitudini, tra cui una sanguinosa rapina in banca ideata dall’ex professore e un assalto di un gruppo di 500 vigilantes aPietre di fuoco, conclusosi con una carneficina, è Beauregard a porre fine al suo delirio di onnipotenza, uccidendolo.

Commento

Quando ci si chiede come mai il western nostrano venga considerato di gran lunga migliore a quello made in USA (e non solo), la risposta è facilmente ottenibile rispolverando questo film: non è la tecnica che ci rende superiori, ma il linguaggio. Il nostro è un western che parla di anarchia, di valori perduti e ritrovati, di lande desolate in cui sopravvive soltanto chi estrae la rivoltella per primo.

Sceneggiatura davvero originale e dialoghi decisamente sopra la media per uno degli spaghetti western più belli e psicologicamente più complessi, che mette a confronto due differenti forme di violenza: quella frutto di povertà e ignoranza e quella stimolata da una cultura e un’intelligenza superiori, per questo ancora più deprecabile. Volonté grandioso nel passare con disinvoltura (forse persino troppa) da pacifismo a spietatezza, Milian bravo anche senza andare sopra le righe, Berger ottimo terzo incomodo. Vibranti  musiche di Morricone. (fonte davinotti http://www.davinotti.com)

Curiosità

Sollima ha detto che questo film era il suo preferito dei film che ha fatto.

Charlie Siringo e’ realmente esistito e faceva quello  che il protagonista faceva nel film, Lavorava come agente per Pinkerton.

Volontè e Milian a furia di incomprensioni ( due caratteri ombrosi….) arrivarono a picchiarsi

Proiettato per la prima volta in pubblico il 23 novembre 1967 (v.c. n. 50297 del 21 novembre 1967), il film è stato distribuito anche in Spagna (Cara a cara – Madrid, 14 ottobre 1968), Francia (Le dernier face   à face – 19 marzo 1969 – 90′), Germania Occidentale (Von Angesicht zu Angesicht – 19 luglio 1968 – 112′) e

Usa (Face to Face – 1967 – 110′).

 

Uscite all’ estero

Italy     24 November 1967
Italy     5 December 1967     (Turin)
West Germany     19 July 1968
UK     17 September 1968     (British Board of Film Classification database)
Spain     14 October 1968     (Madrid)
Japan     12 November 1968
Turkey     3 March 1969
France     19 March 1969
Italy     1 July 1972     (re-release)
USA     1976
Portugal     28 November 1980
UK     29 August 1993     (TV premiere)

Titoli all’ estero

Bulgaria (Bulgarian title)     Лице в лице
Brazil     Quando os Brutos se Defrontam
Germany (DVD title)     Von Angesicht zu Angesicht
Spain     Cara a cara
Finland     Kasvokkain
France     Il était une fois en Arizona
France     Le dernier face à face
UK (DVD title)     Faccia a Faccia (aka Face to Face)
UK (video box title)     Face to Face
UK (video box title)     High Plains Killer
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title)     Aima gia aima
Japan     Chi to no Jango
Norway     Face to Face
Portugal     Cara a Cara
Soviet Union (Russian title)     Лицом к лицу
Turkey (Turkish title)     Dise Dis
USA (DVD title)     Face to Face
West Germany (TV title)     Halleluja, der Teufel lässt euch grüßen
West Germany     Von Angesicht zu Angesicht
West Germany (8mm release title)     Zwei für ein Halleluja
West Germany     Zwei links, zwei rechts und Halleluja
World-wide (English title)     Face to Face
Yugoslavia (Serbian title) (literal title)     Licem u lice

Locations

Almería, Andalucía, Spain

Alto de la Morcuera, Madrid, Spain

Colmenar Viejo, Madrid, Spain

Elios Studios, Rome, Lazio, Italy
(studio)

Hoyo de Manzanares, Madrid, Spain

La Cabrera, Madrid, Spain

La Pedriza, Manzanares el Real, Madrid, Spain

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

 

Titolo originale     Faccia a faccia
Paese di produzione     Italia, Spagna
Anno     1967
Durata     108 min
Rapporto     2,35:1
Genere     western
Regia     Sergio Sollima
Soggetto     Sergio Sollima
Sceneggiatura     Sergio Donati, Sergio Sollima
Produttore     Alberto Grimaldi, Arturo González
Casa di produzione     Produzioni Europee Associati, Arturo Gonzalez Cinematografica
Distribuzione (Italia)     Produzioni Europee Associati, Ricordi Video, RCS Films & TV
Fotografia     Rafael Pacheco
Montaggio     Eugenio Alabiso
Effetti speciali     Eros Bacciucchi
Musiche     Ennio Morricone
Scenografia     Carlo Simi
Costumi     Carlo Simi, Franco Antonelli

Interpreti e personaggi

Tomas Milian: Solomon “Beauregard” Bennet
Gian Maria Volonté: Brett Fletcher
William Berger: Charlie Siringo
Jolanda Modio: Maria
Carol André: Cattle Anne
Gianni Rizzo: Williams
Angel Del Pozo: Maximillian De Vinton
Lydia Alfonsi: Belle De Vinton
Aldo Sambrell: Zachary Shaw
José Torres: Aaron Chase
Nello Pazzafini: Vance
Frank Brana: Jason
Antonio Casas: il bandito anziano
Rossella D’Aquino: Miss Wilkins
Ivan Scratuglia: un pistolero a Purgatory City
Linda Veras: una donna del Branco Selvaggio
Calisto Calisti: lo sceriffo a Willow Creek
Guy Heron
Federico Boido (non accreditato): lo sceriffo a Purgatory City
John Karlsen (non accreditato): il direttore della scuola

Doppiatori italiani

Pino Locchi: Tomas Milian
Sergio Graziani: William Berger
Corrado Gaipa: Nello Pazzafini
Giuseppe Rinaldi: Angel De Pozo
Renato Turi: Aldo Sambrell
Micaela Esdra: Carole Andrè
Rita Savagnone: Jolanda Modio
Carlo Alighiero: José Torres
Bruno Persa: Antonio Casas
Arturo Dominici: John Karlsen
Daniele Tedeschi: Federico Boido

 

FOTO E POSTERS

 

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest