Giù la testa… hombre!

Giù la testa hombre! è un film di genere western del 1971, diretto da Demofilo Fidani, con Jeff Cameron Klaus Kinski, e Dennis Colt. Durata 91 minuti.

Trama

 

 

Macho Callagan, tenente delle Guardie Federali, assuntosi il compito di sbaragliare la banda capeggiata dai fuorilegge Butch Cassidy e Testa di Ferro, riesce ad entrare in contatto con quest’ultimo, facendosi passare per un bandito.

Allorché Butch Cassidy e Testa di Ferro, dopo un diverbio per motivi di interesse, decidono di separarsi e di costituire due bande autonome, Macho riesce a convincere Testa di Ferro ad attaccare l’ex-complice. Nello scontro, le due bande finiscono col distruggersi a vicenda.

Testa di Ferro, sopravvissuto alla strage, tenta di fuggire portando con sé la refurtiva accumulata ma ne è impedito da Macho, che porta a termine la sua missione uccidendo il bandito.

Recensione

 

 

Concordo sul fatto che la performance di Klaus Kinski fosse, come al solito, sbalorditiva, specialmente quando tenta di separare i due uomini combattendo colpendoli e urlando: “Ho detto amore!” hehe … E ‘uno spaghetti western?

Fidani era uno dei registi più spartani di tutto il mondo. Questo film ha rubato il titolo originale di “Duck you sucker!” Di Leone ma racconta la noiosa storia di un agente di Pinkerton contro l’assassino “Testa di Ferro” (l’improbabile Gordon Mitchell). Tutto è risicato e pazzo in queste pellicole filmate nei cari paesaggi del Lazio. La storia è pensata male ed è folle allo stesso tempo. Nella storia accaddono una serie di cose incredibili e illogiche (come la discussione nella casa dello Sceriffo e l’aspetto demenziale di Butch Cassidy!?!?!?!?!? Sì, proprio Butch Cassidy, che è ritratto come un idiota).

La prestazione principale di Jeff Cameron è, gentilmente, non molto convincente. Né ho trovato Jack Betts molto buono come “Butch Cassidy”. La leggenda deI film di serie B Gordon Mitchell, comunque, vale sempre la pena vederlo, e anche se probabilmente non era un ottimo attore, ho sempre trovato le sue interpretazioni negli Spaghetti Western piuttosto divertenti e originali, e in effetti ha salvato alcuni dei film di Fidani ( come il terribile “Django e Sartana … Showdown in the West”).

C’è una cosa divertente e originale su “Giù La Testa … Hombre” – il grande Klaus Kinski interpreta un prete! Avrei potuto immaginare Kinski in qualsiasi ruolo, ma prima di vedere questo film non avrei mai immaginato che qualcuno lo avrebbe scelto come prete. Un’altra cosa interessante di questo film è che il leggendario regista Joe D’Amato ha fatto la fotografia. Nel complesso, è guardabile solo allo scopo di vedere Kinski interpretare un prete.

Atteggiamenti assurdi, trama illogiche, cattiva recitazione e un apparizione fugace da uno dei più premiati anchorman nella storia della televisione italiana, Renzo Arbore. Ah, certo: Klaus Kinski. Sì è grande e terribile, ma siamo sicuri che non ci fosse solo per soldi?)

Curiosità

 

 

Uscite all’estero

France     29 December 1971
Turkey     14 February 1972

Titoli all’ estero:

Giù la testa… hombre
Brazil (cable TV title)     A Balada de Django
Brazil (reissue title)     Minnesota – Caçado Vivo ou Morto
Brazil     A Vingança de Django
Brazil (reissue title)     O Império dos Homens Maus
Brazil (alternative title)     Aguenta-te Homem!
France     Macho Callaghan se déchaîne
Turkey (Turkish title)     Bitmeyen Kin
USA (trailer title)     Western Story
West Germany     Ich will deinen Kopf
World-wide (English title)     Adios Compañeros

Locations

 

 

Elios Film, Rome, Lazio, Italy

Vota la recensione
[Total: 0 Average: 0]
Story
0
Actors
0
Music
0
Director
0
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Titolo originale    Giù la testa… hombre! (Doppia taglia per Minnesota Stinky)
Lingua originale    italiano
Paese di produzione    Italia
Anno    1971
Durata    86 minuti
Rapporto    4:3
Genere    western
Regia    Miles Deem
Soggetto    Demofilo Fidani
Sceneggiatura    Demofilo Fidani, Mila Vitelli Valenza
Produttore    Demofilo Fidani
Produttore esecutivo    Demofilo Fidani
Casa di produzione    Tarquinia Internazionale Cinematografica
Distribuzione in italiano    Indipendenti Regionali
Fotografia    Aristide Massaccesi
Montaggio    Piera Bruni, Gianfranco Simoncelli
Effetti speciali    Aldo Gasparri
Musiche    Lallo Gori
Scenografia    Mila Vitelli Valenza (come M.R. Valenza)
Costumi    Mila Vitelli Valenza (come M.R. Valenza)
Trucco    Corrado Blengini, Luciana Blengini

Interpreti e personaggi

Hunt Powers: Butch Cassidy
Gordon Mitchell: Testa di ferro/Donovan
Jeff Cameron: Macho Callaghan
Klaus Kinski: il reverendo Cotten
Grazia Giuvi: la ragazza del saloon
Philip Garner: Sundance Kid
Dennis Colt: Buck O’Sullivan
Lucky MacMurray: uno sgherro di Butch Cassidy
Pino Polidori (come Giuseppe Polidori):
Pietro Fumelli: Michael, il vecchio che salva la vita a Macho
Manlio Salvatori:
Alessandro Perrella:
Custer Gail: Lucas
Giglio Gigli:
Lorenzo Arbore: il notaio

Doppiatori italiani

Sergio Graziani: Butch Cassidy
Carlo Alighiero: Testa di Ferro/Donovan
Pino Locchi: Macho Callaghan
Gianfranco Bellini: il revendendo Cotten
Flaminia Jandolo: la ragazza del saloon
Cesare Barbetti: Sundance Kid
Pino Colizzi: Buck O’Sullivan
Gino Baghetti: Michael, il vecchio che salva la vita a Macho

 

FOTO E POSTERS

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest