Hai sbagliato… dovevi uccidermi subito!

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti con il titolo Kill the Poker Player.

Trama

 

 

Incaricato delle indagini relative alla rapina alla banca di Hanavylle compiuta da tre uomini, dei quali uno ha ucciso gli altri due per non spartire il bottino, Django Ginsburg comincia il suo lavoro presentandosi come Jonathoan Pinkerton dei Lloyds di Londra. Sono tre le persone di cui ha motivo di sospettare: Clinton, proprietario di un grande ranch ma economicamente prossimo al disastro a causa della sua passione per il gioco; Karl, proprietario del saloon e marito dell’infedele Kate;

Torres, scienziato e collezionista di velenosi serpenti. Messo in condizioni di doversi difendere da false accuse d’omicidio, Django rivela la propria identità di agente federale allo sceriffo e sembra ottenerne l’appoggio. Ma dopo una serie di vane indagini, ritrova uccisi i sospettati, Ancora una volta tutto si è svolto in modo che la responsabilità dei delitti cada su lui. Però Django scioglie ugualmente l’imbrogliata vicenda: scopre nello sceriffo e nella sua amante Kate i responsabili: li fa confessare e poi li uccide.

Recensione

 

 

Un agente assicurativo britannico di nome Pinkerton (Robert Woods) arriva in una piccola città, Honeyville, per risolvere una rapina in banca. In precedenza un killer ha effettuato un attacco, uccidendo testimoni. Quando fugge con due complici, uno dei tre ladri ha ucciso gli altri due per impossessarsi di tutto il denaro. Nel frattempo, Pinkerton sta indagando sulla rapina in banca e offre 200.000 dollari per scoprire indizi sul terzo bandito. Ci sono diversi sospettati: lo sceriffo Lewis Burton (Frank Braña), una ragazza berlina, Kate, (Nieves Navarro come Susan Scott), il proprietario del salone Karl (Carlo Gaddi), il dottor Torres (Ernesto Colli), il ricco proprietario Clinton (Ivano Staccioli ). Un po ‘più tardi, alcune persone vengono assassinate dai morsi di serpenti. Chi è l’assassino? .

Con Robert Woods nel ruolo di un particolare impiegato dei Lloyds di Londra, si chiama Ginsburg, un vero agente del governo, sotto copertura come Jonathan Pinkerton, un duro investigatore che tenta di scoprire una rapina e strani omicidi. Robert è bravo, buca lo schermo, salta colpisce e corre inoltre, dando pugni, schiaffi e calci. Vale la pena vedere il film per una dimostrazione dello scontro tra Robert Woods e i suoi nemici minacciosi, l’avido proprietario del salone, uno spietato allevatore. Il cast di supporto è sufficiente, grazie all’apparizione di importanti caratteristi di Spaghetti Western, questi sono i seguenti: Frank Braña, Nieves Navarro, Saturno Cerra, Rafael Albaicín, Ivano Staccioli e Carlo Gaddi. Buona la colonna sonora di Carlo Savina e una suggestiva e adeguata fotografia di Rafael Pacheco, girata a Colmenar Viejo, Manzanares Del Real, Madrid.

Curiosità

 

 

Uscite all’estero

Italy     9 April 1972
Spain     15 November 1972

Titoli all’ estero:

(original title)     Hai sbagliato… dovevi uccidermi subito!
Brazil     Ringo… Volta para Matar
Spain     La muerte llega arrastrándose
USA     Kill the Poker Player
World-wide (English title)     Creeping Death

Locations

 

 

Elios Studios, Rome, Lazio, Italy
(studio)

Aldea del Fresno, Madrid, Spain

Casa de Campo, Madrid, Spain

Colmenar Viejo, Madrid, Spain

Seseña, Toledo, Castilla-La Mancha, Spain

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
2
Actors
3
Music
3
Director
3
Average
  Loading, please wait yasr-loader

Titolo originale: Hai sbagliato… dovevi uccidermi subito!
Lingua originale    italiano
Paese di produzione    Spagna, Italia
Anno    1972
Durata    94 min
Genere    western
Regia    Mario Bianchi
Soggetto    Mario Bianchi
Sceneggiatura    Mario Bianchi, Paola Bianchi, Luis G. De Blain
Produttore    Silvio Battistini
Casa di produzione    Kinesis Film, Mundial Films
Distribuzione in italiano    Glam Oriental Film
Fotografia    Rafael Pacheco
Montaggio    Marcello Malvestito
Effetti speciali    Vitantonio Ricci
Musiche    Carlo Savina
Scenografia    José Luis Galicia
Costumi    Franco Cuppini

Interpreti e personaggi

Robert Woods: Jonathan Pinkerton, in realtà Django Ginzburg
Susan Scott: Kate
Frank Braña: lo sceriffo Lewis
Ivano Staccioli: Clinton
Carlo Gaddi: Karl
Ernesto Colli: il dottor Torres
Enrico Canestrini
Francesco D’Adda: il pianista al saloon
Irio Fantini
Vittorio Fanfoni
Filippo Marcelli
Ottorino Polentini

Doppiatori italiani

Gigi Pirarba: Jonathan Pinkerton, in realtà Django Ginzburg
Mimmo Palmara: lo sceriffo Lewis
Sergio Fiorentini: l’attaccabrighe al saloon

FOTO E POSTERS

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest