Il bianco, il giallo, il nero

Il bianco, il giallo, il nero è un film del 1975 diretto da Sergio Corbucci con Giuliano Gemma, Tomás Milián e Eli Wallach. Si tratta di uno dei molti film inseriti nel filone degli spaghetti western degli anni settanta.

Trama

Tre bizzarri personaggi si mettono sulle tracce del cavallino sacro, dono dell’Imperatore giapponese ai suoi sudditi emigrati nel West, ma rubato per ottenere un riscatto.

I tre sono: il maldestro sguattero con il sogno di divenire un samurai Sakura (“Il Giallo”, nato dall’unione di uno statunitense con una “giapposotta”, cioè giapponese-mignotta), che aveva il compito di prendersi cura dell’animale e quindi lo deve recuperare per riottenere il proprio onore; lo sceriffo Black Jack (“Il Nero”), famoso per il suo senso del dovere (dettato anche dal voler stare il meno possibile con la moglie petulante), che deve portare il riscatto ai rapitori; lo svizzero Blanc De Blanc (“Il Bianco”), piccolo delinquente (nato dall’unione di un italiano con una “svizzerana”, neologismo affine a “giapposotta”…) che vuole impadronirsi dei soldi del riscatto.

Commento

 

 

Un western molto divertente su alcuni avventurieri malvagi che tentano di rubare una fortuna a un salvataggio. Co-produzione italo-spagnola piena di azione, personaggi esagerati, sparatorie e tanto umorismo. In Questo Spaghetti Western ci si preoccupa di rubare un prezioso pony giapponese da un treno che attraversa l’ovest americano e di cui l’ambasciatore giapponese ha fatto dono agli Stati Uniti. I ladri risultano essere alcuni indiani ribelli. Poi un giapponese di nome Sakura (Tomas Milian), “il giallo” insieme a un ladro svizzero (Giuliano Gemma), il bianco, e uno sceriffo (Eli Wallach), il nero, si uniscono come tre improbabili eroi. Questo è uno Spaghetti Western sorprendentemente umoristico in cui tre diversi personaggi uniscono le forze per trovare il cavallo sacro e salvarlo.

Questa divertente pellicola contiene una trama divertente, azione western, sparatorie e pezzi di humor ovunque. È un’improbabile fusione di standard Western, ironico e Chop-Socky. Pistoleri contro samurai e interessanti casting pieni di soliti caratteristi Spaghetti fanno sì che quest’opera, solo per questo meriti la visione. Giuliano Gemma usa la sua fisicita’ ed intelligenza, infrange tutte le regole e calcia via ogni cliché nwestern, mentre scherza, saccheggia e rapina. Amabile, ma a volte pesante, la satira western va avanti all’infinito sulla stessa premessa, ma poiché molti minuti sono superflui, ha una mezz’ora di eccessi, perché imbastisce barzellette e scherzi esagerati e alcuni scene si rivelano noiose. Tomas Milian ruba la scena come Sakura, e riempie lo schermo, salta, corre e risalta, colpisce e scappa, oltre a ricevere pugni violenti, calci e alla fine viene anche sepolto. Inoltre, appaiono caratteristi tipici degli Spaghetti / Paella Western come Chris Huerta, Tito Garcia, Victor Israel, Dan Van Husen, Rafael Albaicin, Lorenzo Robledo e molti altri.

I musicisti Guido e Mauricio De Angelis compongono una colonna sonora allegra dal leitmotiv accattivante e ben condotta; è pieno di suoni gutturali e canzoni commerciali. Ottima la cinematografia di Luis Cuadrado in Eastmancolor con negativo ben elaborato. La regia di Sergio Corbucci ben congegnata, qui è più cinica e umoristica e meno incline alla violenza ed alla troppa azione, ma soprattutto questa pellicola western contiene una vasta parte di commedia.

Curiosità

Il film è stato prodotto dalla Filmel, dalla Mundial Film, e dalla Tritone Cinematografica. Le scene sono state girate a Madrid e a Roma

Uscite all’ estero

Italy 17 January 1975
West Germany 27 February 1975
Spain 17 March 1975 (Madrid)
France 4 June 1975
USA 21 November 1975 (Burlington, North Carolina)
Romania 1976
Turkey 3 January 1977

Titoli all’ estero

Bulgaria (Bulgarian title) Белия, жълтия и черния
Brazil O Último Samurai do Oeste
Brazil (reissue title) Três Homens, Uma Lei
Canada (video title) (English title) Samurai
Canada (English title) The White, the Yellow, and the Black
Spain El blanco, el amarillo y el negro
Finland Valkoinen, keltainen ja nero
France Le blanc, le jaune et le noir
Greece (reissue title) 3 dynamites tou West
Greece (video title) I megali listeia
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title) O aspros, o mavros kai o kitrinos
Greece (video title) O kalos, o kakos kai o kitrinos
Hungary Vadnyugati szamuráj
Portugal Dispara Primeiro… Pergunta Depois
Portugal (alternative title) Sarilho no Far-West
Romania (literal title) Cel alb cel galben cel negru
Sweden Den fege, den trötte & den sluge
Turkey (Turkish title) Üç seytan adam
USA (dubbed version) Ring Around the Horse’s Tail
USA Shoot First… Ask Questions Later
West Germany Drei Halunken erster Klasse
West Germany Stetson – Drei Halunken erster Klasse
World-wide (English title) Samurai
World-wide (English title) The White, the Yellow, and the Black

Locations

 

 

De Paolis Studios , Rome e Ballesteros studios

Gérgal, Almería, Andalucía, Spain

Desierto de Tabernas, Almería, Andalucía, Spain
(Desert exterior scenes)

Poblado Western ‘Sergio Leone’, Tabernas, Almería, Andalucía, Spain

Mini Hollywood, Tabernas, Almería, Andalucía, Spain

San José, Almería, Andalucía, Spain

Polopos, Almería, Andalucía, Spain

Rodalquilar, Almería, Andalucía, Spain

Estación de Calahorra, Guadix, Granada, Andalucía, Spain
(Train exterior scenes)

Madrid, Spain

Rome, Lazio, Italy

Vota la recensione
[Total: 2 Average: 3]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Titolo originale: Il bianco, il giallo, il nero
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1975
Durata 105 min
Genere western, commedia
Regia Sergio Corbucci
Soggetto Antonio Troiso, Marcello Coscia, Sergio Spina
Sceneggiatura Mario Amendola, Renée Asseo, Sergio Corbucci, Santiago Muncada
Produttore Mario Amendola
Produttore esecutivo Mario Amendola
Casa di produzione Tritone Cinematografica
Distribuzione (Italia) Cidif
Fotografia Luis Quadrado
Montaggio Eugenio Alabiso
Musiche Maurizio De Angelis, Guido De Angelis
Scenografia Piero Filippone
Costumi Silvio Laurenzi

Interpreti e personaggi

Giuliano Gemma: Blanc De Blanc, Lo Svizzero, Il Bianco
Tomás Milián: Sakura, Il Giallo
Eli Wallach: Black Jack, Il Nero
Nazzareno Zamperla: Sergente Donovan
Mirta Miller: La Rossa del Saloon
Jacques Berthier: Butler
Ideo Saito: Yamoto
Romano Puppo: Kady
France Nuyen: Console Giapponese
Manuel de Blas: Maggiore Donovan

Doppiatori italiani

Pino Locchi: Blanc De Blanc, Lo Svizzero, Il Bianco
Stefano Sibaldi: Black Jack, Il Nero
Sergio Fiorentini: colonnello
Renato Mori: sindaco Kelly
Arturo Dominici: banchiere
Gianfranco Bellini: uomo di scorta
Sergio Graziani: rinnegato
Alessandro Sperlì: parroco
Romano Ghini: sceriffo
Ferruccio Amendola: indiano
Carlo Alighiero: Barman

FOTO E POSTERS

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest