Il clan dei marsigliesi

Il clan dei marsigliesi (La scoumoune), film del 1972 scritto e diretto da José Giovanni, tratto da un proprio romanzo, interpretato da Jean-Paul Belmondo e Claudia Cardinale.

Trama

Marsiglia, 1934. Xavier Saratov si trova in prigione per un omicidio che Jeannot Villanova, boss della malavita marsigliese, gli ha fatto attribuire facendo mettere il cadavere nella sua auto. Georgia, sua sorella, e l’amico Roberto Borgo, soprannominato “lo Scomunicato” perché porta sfortuna ai suoi nemici, cercano di provare la sua innocenza. Xavier è condannato a venti anni di carcere.

 

COMPRA IL  DVD IN ITALIANO SU AMAZON (CLICK SULL’ IMMAGINE SOTTO)

Il Clan Dei Marsigliesi

 EUR 9,99

 

Roberto elimina molti degli scagnozzi di Villanova, e finisce anche per uccidere il boss stesso. Eredita i suoi affari, bische, night-club e una casa di tolleranza, che viene affidata in gestione a Georgia.

A seguito di una sparatoria con alcuni malviventi di colore nella quale è rimasto ferito, Roberto viene catturato dalla polizia e finisce in carcere insieme a Xavier.

Dopo vari tentativi infruttuosi di evasione, arriva la guerra. Entrambi fanno domanda di arruolamento nell’esercito, ma senza successo. Invece, è il Fronte di Liberazione Nazionale che, in cambio di una remissione della pena, offre loro un pericoloso lavoro come sminatori sulle spiagge della Normandia. Xavier, cercando di disinnescare una di queste bombe, perde un braccio.

Uscito di prigione, Xavier non riesce a reinserirsi nella società civile. Verrà ucciso da una banda di teppisti ricattatori che volevano violentare sua sorella. Roberto giura di vendicarsi.

Commento

Robert Borgo detto lo Scomunicato (peccato per il corrivo titolo italiota) è un pezzo grosso della mala marsigliese. Finito in un’inospitalissima galera per una sparatoria con una gang di neri americani vi ritrova il suo vecchio sodale Xavier… Grande film di Jose Giovanni fra gangster-movie classico e melò, con ineccepibile campionario di facce e situazioni. Bebel giganteggia (e gigioneggia) a suo agio come una mosca nel miele.

I continui cambi di registro (noir, carcerario e bellico) possono disorientare, ma in realtà rappresentano uno dei punti di forza della pellicola, insieme all’eccellente ricostruzione d’epoca e alla bravura degli attori: su Belmondo e Constantin si poteva puntare a scatola chiusa, la Cardinale sfoggia scollature vertiginose, mentre il messicano sembra uscito da uno spaghetti western.

Curiosità

Uno dei maggiori incassi del 1972 in Francia

Uscite all’ estero

France     12 December 1972
Denmark     19 February 1973
West Germany     8 March 1973
Netherlands     17 May 1973
Sweden     8 June 1973
Japan     16 June 1973
Finland     7 September 1973
Spain     26 September 1973
USA     1974
UK     28 March 1974     (London)
Turkey     April 1974
Norway     28 October 1978

Titoli all’ estero

(original title)     La scoumoune
Argentina     Réquiem para un homicida
Australia (video title)     Mafia Warfare
Bulgaria (Bulgarian title)     Белязаният
Brazil     Scoumoune, O Tirano
Denmark     Hævneren fra Marseille
Spain     El clan de los marselleses
Finland (video title)     Mafian kostaja
Finland (video title)     Pahan ilman lintu
Finland (theatrical title)     Pahanilman lintu
Finland (TV title)     Valtataistelu
UK     Hit Man
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title)     O simademenos
Hungary     A bajhozó
Italy     Il clan dei marsigliesi
Italy (alternative title)     Lo scomunicato
Japan     Ra sukumûn
Netherlands     De man van Marseille
Netherlands (alternative transliteration)     Onderwereldkoning van Marseille
Norway     Mafiakrigen
Portugal     As Balas Nunca Se Perdem
Portugal     O Bandido Bem-Amado
Portugal (censored version)     O Bandido Bem-amado
Sweden     Hämnaren från Marseille
Turkey (Turkish title)     Sevimli kabadayi
USA     Scoumoune
USA (video title)     The Pariah
West Germany     Der Mann aus Marseille
West Germany (alternative title)     Schalg auf Schlag

Locations
Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

 

Titolo originale La scoumoune
Paese di produzione Francia, Italia
Anno 1972
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere poliziesco, drammatico
Regia José Giovanni
Soggetto José Giovanni (romanzo)
Sceneggiatura José Giovanni
Fotografia Andréas Winding
Musiche François de Roubaix
Scenografia Jean-Jacques Caziot

Interpreti e personaggi
Jean-Paul Belmondo: Roberto Borgo
Claudia Cardinale: Georgia Saratov
Michel Constantin: Xavier Saratov
Enrique Lucero: Migli, il messicano
Alain Mottet: Ficelle
Michel Peyrelon: l’elegante
Philippe Brizard: Fanfan
Pierre Collet: direttore della prigione
Marie-Claude Mestral: la prostituta bionda
Aldo Bufi Landi: Jeannot Villanova
Luciano Catenacci[1]: Cipriano
Lucie Arnold: la sciantosa
Albert Augier: proprietario dello Scarabeo
Bruno Balp: ispettore
Jean-Claude Michel: avvocato
Gérard Depardieu: giovane malvivente
Andréa Ferréol: prostituta irosa

Doppiatori italiani
Pino Locchi: Roberto Borgo
Claudia Cardinale: Georgia Saratov
Carlo Romano: Migli, il messicano
Gianfranco Bellini: Ficelle
Cesare Barbetti: l’elegante
Massimo Turci: Fanfan
Bruno Persa: direttore della prigione
Flaminia Jandolo: la prostituta bionda
Lydia Simoneschi: prostituta irosa

 

FOTO E POSTERS

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest