La città gioca d’azzardo

La città gioca d’azzardo è un film noir del 1975, diretto da Sergio Martino ed interpretato da Luc Merenda.

Trama

Milano. Luca Altieri è un giocatore d’azzardo professionista che approda dalle bische della periferia al “Club 72” gestito da un boss mafioso chiamato “il Presidente”. Durante una delle serate esibendosi presso il locale in un bluff al tavolo di poker, riesce a farsi assumere dal proprietario dello stesso, il Presidente, tra l’altro boss indiscusso di un vasto giro di case da gioco italiane ed estere e boss della mafia. Luca poi conosce e si innamora di Maria Luisa, la donna di Corrado, figlio del capo della bisca clandestina.

Quest’ultimo pretende che Luca si faccia da parte, ma Luca rifiuta e i padroni cominciano a rendergli la vita impossibile. Braccati da Corrado e dai suoi scagnozzi, Luca e Maria Luisa scappano a Nizza aiutati dal Presidente. Mentre attendono un figlio, vengono però scoperti da un emissario di Corrado.

Nonostante le raccomandazioni di Maria Luisa, Luca torna al gioco e, dopo aver perduto tutto il proprio, si lascia attirare in una trappola. Avvisato dall’unico amico rimasto a Milano, il giovane Altieri ingaggia una lotta con l’avversario: Corrado e i suoi uomini muoiono in un incidente automobilistico, ma la stessa sorte tocca anche a Maria Luisa e il bambino, partorito prematuramente, lasciando Luca solo con i suoi rimorsi.

Compra il dvd da Amazon a 12.00 euro

la citta’ gioca d’azzardo (dvd) italian import

Commento

Questo film si distanzia dai contemporanei poliziotteschi per una trama che gira sul mondo delle bische e della malavita, mettendo come protagonista una “simpatica carogna”, (il brillante Luc Merenda)

Una pausa nei primi cinque anni di carriera di Martino, che nel soggetto sul gioco d’azzardo convoglia la violenza del poliziesco, spunti picareschi e, nell’inatteso epilogo, le lacrime non ancora terse dopo La bellissima estate. Questa dispersione narrativa costituisce il limite di un film comunque ben condotto nel ritmo e forte della presenza di Salerno, boss razionale e mediatore, e di Pani, figlio belluino e complessato, che nel loro contrasto anticipano la coppia Leroy-Steiner. Impavido e irriducibile Merenda; truci e minacciosi Troisi e Javarone, in prima fila fra i caratteristi e sempre splendida Dayle Haddon.

(fonte davinotti http://www.davinotti.com/)

Curiosità

Luc Merenda spesso lo cita’ come uno dei suoi migliori film, per la splendida sceneggiatura e per la caratterizzazione del suo personaggio che ha molta profondita’.

Il regista Sergio Martino originariamente voleva Fabio Testi per il protagonista Luca Altieri. Testi, tuttavia rifiutò la parte, cosi’ Martino ingaggiò Luc Merenda all’ ultimo minuto.

Giancarlo Ferrando raccontava in un intervista che Luc Merenda amava prestarsi per le scene rischiose. Spesso si metteva in brutte situazioni volendo egli stesso fare le sue scene di azione.

Uscite all’ estero

Italy     23 January 1975
Turkey     7 November 1977

Titoli all’ estero

The Cheaters
Canada (French title)     La ville demande justice
Canada (video title) (French title)     Le parfum du diable
Spain     Gran golpe al casino
UK     Gambling City
Greece (reissue title)     Aima stin prasini tsoha
Greece (reissue title)     Erotas, trapoula kai erotika paihnidia
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title)     Erotas… trapoula ki epikindyna paihnidia
Hungary     Játékszenvedély
Turkmenistan     Kumarbaz sehri
Turkey (Turkish title)     Banko
USA (DVD box title)     Gambling City
West Germany     Hetzjagd ohne Gnade

Locations

Il casinò in cui gioca Luca Altieri (Luc Merenda) una volta raggiunta Nizza.
Palais de la Mediterranee, 13/15 Promenade des Anglais, Nizza

azzy1

 

 

 

 

La casa in cui si rifugia Merenda dopo che gli hanno spezzato le mani l’ha finalmente trovata Iena! E’ Cascina la Riccia in zona Tragliatella (Anguillara Sabazia), a Roma! Grazie a Nemesi per fotogramma e descrizione.

cittagioca

 

 

 

 

CLUB 72
Il club 72, la bisca di Enrico Maria Salerno dove “lavora” Luc Merenda ha una doppia natura:

ESTERNI
Gli esterni sono al ben noto Centro Direzionale del Caravaggio in Piazza del Caravaggio a Roma

citg1

 

 

 

 

Gli interni invece  sono nella solita Sala da ballo dell’Hilton di Roma:

cittagioca2

 

 

 

 

 

L’appartamento milanese in cui vive il protagonista Luca Altieri (Merenda) è in realtà in Via Pietro Felter, 28 a Roma!

citg4

 

 

 

 

L’appartamento in cui vive Maria Luisa (Haddon) è la Suite Petronius dell’Hotel Hilton Rome Cavalieri in Via Alberto Cadlolo, 101 a Roma

cittag1

 

 

 

 

L’edicola davanti alla quale avviene l’omicidio del Commissario di Polizia (Carlo Alighiero) è in Piazza della Repubblica a Milano

cittagio1

 

 

 

 

Il mercato presso cui Luca incontra il baro (Lino Troisi) è quello dei fiori in Cours Saleya a Nizza:

cittagio3

 

 

 

 

L’albergo di Nizza in cui Luca e Maria Luisa soggiornano è l’Hotel du Breuil in Rue Gounod, 14

cittagio4

 

 

 

 

Milan, Lombardia, Italy

Nice, Alpes-Maritimes, France

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Titolo originale La città gioca d’azzardo
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1975
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere noir, poliziesco, drammatico
Regia Sergio Martino
Soggetto Ernesto Gastaldi
Sceneggiatura Ernesto Gastaldi, Sergio Martino
Produttore Luciano Martino
Casa di produzione Dania Film, Medusa Distribuzione
Fotografia Giancarlo Ferrando
Montaggio Eugenio Alabiso
Musiche Luciano Michelini
Scenografia Giorgio Bertolini
Costumi Renato Ventura
Trucco Stefano Trani

Interpreti e personaggi
Luc Merenda: Luca Altieri
Dayle Haddon: Maria Luisa
Corrado Pani: Corrado
Lino Troisi: baro complice di Corrado
Giovanni Javarone: Lisander
Salvatore Puntillo: cameriere della bisca
Carlo Alighiero: commissario di polizia
Enrico Maria Salerno: il Presidente
Piero Palermini: direttore della bisca
Carlo Gaddi: boss

FOTO E POSTERS

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest