La sfida viene da Bangkok

La sfida viene da Bangkok è un film di genere avventura del 1965, diretto da Gianfranco Parolini

Trama

Il mercato mondiale dei diamanti, che ha la sua sede ad Amsterdam, è in subbuglio ed in grande apprensione per il fatto che notevoli quantitativi di diamanti grezzi sono messi in circolazione a prezzi notevolmente inferiori a quelli normali. Sembra che gli spacciatori siano cinesi e che la base dell’azione inflazionistica sia Bangkok, ma non si conosce l’ubicazione della miniera clandestina da cui proviene la merce. Un agente è inviato sul posto con l’incarico di far luce su tutta la faccenda.

Le peripezie ed i pericoli sono molti, anche perché nel losco traffico sono implicate due bande rivali che si combattono ferocemente senza esclusione di colpi. Nell’interno della regione del Mekong, l’agente riesce a scoprire un campo diamantifero diretto da un pazzo maniaco, che con metodi e crudeltà da schiavista, obbliga ad un lavoro massacrante persone catturate con la violenza.

L’agente alla fine rivela la sua identità, ed i suoi aiutanti riescono ad aver ragione del pazzo, rendendo così la libertà ai pochi superstiti delle stragi compiute da questi per impedire la scoperta del giacimento.

Recensione

Se si ammirano in questo film le località esotiche, i bei colori, le belle donne, esplosioni, scazzottate e sparatorie, animali selvatici, diamanti scintillanti e stuntmen addetti al pieno funzionamento di un mirato spettacolo per pubblico intrattenimento, si può solo parlare della morte del film d’avventura. Il genere una volta popolare è cambiato completamente nel film d’azione e dramma. A quel tempo era diverso, il turismo impacchetto e l’aereo come la conosciamo oggi e già diamo per scontato, non esisteva, e mentre noi ora percepiamo l’aereo come un normale mezzo di locomozione, il cittadino medio 50 anni fa portava tutta la famiglia in macchina per condurla nel Mare del Nord. Il cinema ha offerto a molti, quindi, l’unico modo per vedere quei luoghi di cui avevano udito in classe di geografia ed i produttori come Wolf C. Hartwig sapevano approfittare di questo.

Il film con Paul Hubschmid e Marianne Hold Hartwig, nel cast, ha offerto due degli attori più popolari in quel periodo, Horst Frank era a quel tempo già conosciuto, e la presenza di Brad Harris prometteva azione e scene pericolose e con Chris Howland era stata prevista anche la complessita’ dei dialoghi.

Curiosità

 

 

Uscite all’estero

Japan 30 January 1964
West Germany 19 June 1964
France 24 March 1965
Finland 9 July 1965
Denmark 28 February 1966
Sweden 14 November 1966
Mexico 23 March 1967

Titoli all’ estero

(original title) Die Diamantenhölle am Mekong
Cave of Diamonds
Denmark Agent for Interpol
Spain (theatrical title) El Infierno De Mekong
Finland Mekong, idän timanttihelvetti
France Les diamants du Mékong
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title) Apostoli stin kolasi tis Bangkok
Ireland (English title) Mission to Hell
Italy La sfida viene da Bangkok
Mexico Expedición al infierno
Sweden Uppdrag i helvetet
USA Mission to Hell
World-wide (English title) (literal English title) Mekong Mission to Hell

Locations

 

 

Bangkok, Thailand

 

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Titolo originale: La  sfida viene da Bangkok
Paese di produzione Germania Ovest
Runtime 1 hr 35 min (95 min) (USA)
1 hr 28 min (88 min) (West Germany)
Sound Mix Mono
Color Color (Eastmancolor)
Aspect Ratio 2.35 : 1
Film Length 2.412 m
Negative Format 35 mm
Cinematographic Process CinemaScope
Printed Film Format 35 mm
Regia Gianfranco Parolini
Soggetto Wolf C. Hartwig
Sceneggiatura Wolf C. Hartwig,Johannes Kai
Produttore Wolf C. Hartwig
Casa di produzione Rapid Film, Metheus Film, Société Nouvelle de Cinématographie (SNC)
Distribuzione Constantin Film (1964), Les Films Impéria
Fotografia Rolf Kästel
Montaggio Sergio Montanari
Musiche Martin Böttcher
Stunts Brad Harris action coordinator

Interpreti e personaggi

Paul Hubschmid Werner Homfeld
Marianne Hold Dr. Vivian Lancaster
Brad Harris Joe Warren
Dorothee Parker Gloria Pickerstone
Philippe Lemaire Richard
Gianni Rizzo John Yakiris
Michèle Mahaut Jeanette May-Wong
Adriana Ambesi Dancer (as Audrey Amber)
Horst Frank Jack McLean
Chris Howland Smokie
Gerd Duwner Assistant to Diamond Seller and Drunk in Dancehall
Heinz Engelmann Joe Warren (voice) (uncredited)
Rosemarie Fendel Gloria Pickerstone (voice) (uncredited)
Reinhard Glemnitz Journalist (uncredited)
Holger Hagen Richard (voice) (uncredited)
Ursula Herwig Secretary (voice) (uncredited)
Helmo Kindermann Jack McLean (voice) (uncredited)
Klaus Kindler Policeman (voice) (uncredited)
Rosemarie Kirstein Jeanette May-Wong (voice) (uncredited)
Horst Niendorf Thai Warden in Camp (voice) (uncredited)
Gianfranco Parolini Thug at Information Booth (uncredited)
Eva Pflug Dr. Vivian Lancaster (voice) (uncredited)
Elisabeth Volkmann Elisabeth Volkmann …
Secretary (uncredited)
Harald Wolff Harald Wolff …
John Yakiris (voice) (uncredited)

FOTO E POSTERS

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest