Lucky

Lucky è un film di genere drammatico del 2017, diretto da John Carroll Lynch, con Harry Dean Stanton e David Lynch. Uscita al cinema il 29 agosto 2018. Durata 88 minuti. Distribuito da Wanted Cinema.

Trama

Lucky segue il viaggio spirituale di un ateo novantenne e dei singolari personaggi che abitano nella sua cittadina sperduta nell’entroterra degli Stati Uniti. Sopravvissuto a tutti gli amici di una vita, Lucky si trova davanti al precipizio della sua esistenza, pronto a un ultimo viaggio alla scoperta di se stesso, e forse a un passo da un vero stato di “illuminazione”. Esordio alla regia dello straordinario caratterista John Carroll Lynch, Lucky è una lettera d’amore alla carriera di oltre mezzo secolo e alla vita del geniale Harry Dean Stanton, recentemente scomparso, volto e corpo iconico amato da registi come David Lynch (che partecipa anche al film in un ruolo secondario) e Wim Wenders, ma anche una riflessione intima e poetica sulla mortalità, la solitudine, la spiritualità e le connessioni umane.

Recensione

 

 

Lucky cammina sulla linea sottile tra l’essere un’esplorazione della morte e una celebrazione della vita, perché riesce ad essere entrambi. Lucky è un personaggio a cui all’inizio non potrebbe importare di meno della sua mortalità. Non ci ha pensato perché non doveva. Ma quando gli effetti della vecchiaia cominciano a insinuarsi, Lucky non può fare a meno di vedere la propria morte ovunque. Con l’inizio di questa paura, impara ad abbracciare la morte – “realismo”, come detto nel film. Tuttavia, questo processo non è stato così facile, poiché ha dovuto prima lasciar andare la sua rabbia per comprendere la bellezza e la tristezza dell’esperienza di tutta la sua vita fino alla sua vecchiaia e tutto ciò di cui non ha ancora fatto parte.

Molti cercano di affermare che i film “erano più semplici” e “avevano storie migliori” a causa della minore tecnologia, ma sarei dannato se non fossero più facili da connettere ora che mai. Lucky segue l’esempio del film, liberamente come “Manchester by the Sea”, e molto simile a “Paterson”, entrambi usciti nell’ultimo anno. Questi film rendono omaggio alla vita reale spogliando la sostanza in normali esperienze umane che finiscono per essere affrontate e che tutti possono almeno riconoscere. In particolare, per Lucky è quello di accettare come tutto nella vita andrà via nel tempo, quindi tutto ciò che si può fare è sperimentarlo. Questa esperienza effimera della vita è allo stesso tempo bella e triste, poiché questo film parla sia della vita che della morte.

Diretto da John Carroll Lynch (un altro grande attore) nel suo debutto alla regia, segue semplicemente la routine quotidiana di Lucky (interpretata da Stanton) e le interazioni che ha con molti dei cittadini locali. Lucky sembrava il ruolo per cui Harry Dean era sempre nato per interpretare. Potrebbe quasi essere considerato un accompagnamento del documentario del 2013 su Stanton, Partly Fiction. Incorpora gran parte della filosofia della vita reale di Stanton, dell’umorismo asciutto e persino della sua abilità musicale nel prodotto finale. Sembra che Lucky sia solo un’estensione della personalità di Stanton che è assolutamente meravigliosa. È nato per interpretare questo ruolo e sarebbe stato un crimine vedere qualcun altro interpretare Lucky. Ci sono meravigliosi cameo di molti grandi attori tra cui Ron Livingston, Tom Skerritt, Ed Begley Jr e naturalmente il suo amico di lunga data David Lynch.

In termini di attori, ce n’erano pochissimi come Harry Dean Stanton. Poteva portare emozione ed eccentricità in un ruolo come pochi altri. Che fosse un “camionista spaziale” di Alien, il padre di Molly Ringwald in Pretty in Pink o una delle sue collaborazioni con David Lynch, Stanton era un’icona del cinema. Con la sua presenza però sembrava sempre di vedere un vecchio amico, un senso di conforto vedendo il suo volto appassito e guidato dalla storia. Oltre a Paris, Texas, Stanton è stato solo accusato di ruoli secondari nei film. Opportunamente, per una delle sue ultime esibizioni, Stanton è stato nuovamente proiettata al centro dell’attenzione.

Curiosità

 

 

Il film riunisce Harry Dean Stanton e Tom Skerritt dopo 38 anni dalla loro apparizione in Alien (1979).

Girato in diciotto giorni.

L’ultimo ruolo di Harry Dean Stanton.

I cinque esercizi yoga che Lucky esegue all’inizio di ogni giornata sono i Cinque riti tibetani del ringiovanimento, sebbene nel film non siano impiegati nell’ordine raccomandato. Eseguiti originariamente da monaci buddisti tibetani, si dice che migliorino la salute e la longevità.

Debutto alla regia di John Carroll Lynch

Come nel personaggio del film, Stanton in realtà servì come cuoco a bordo della USS LST-970, una nave da sbarco dei carri armati, durante la Battaglia di Okinawa.

Lucky menziona crescere nel Kentucky. Harry Dean Stanton è nato e cresciuto a West Irvine, Kentucky.

David Lynch ha diretto e interpretato Harry Dean Stanton nei suoi precedenti progetti. Notevolmente Wild at Heart (1990), Twin Peaks: Fire Walk With Me (1993), Hotel Room (1991) e Inland Empire (2006).

Harry Dean Stanton (che interpretava il ruolo di Lucky) non vivràabbastanza a lungo per vedere l’uscita ufficiale del film negli Stati Uniti il 29 settembre 2017. Morì il 15 settembre 2017 all’età di 91 anni.

Titoli all’ estero

Argentina     Lucky
Bulgaria (Bulgarian title)     Лъки
Canada (French title)     Lucky
Spain     Lucky
Spain     Lucky
Poland     Szczęściarz
Portugal     Lucky
Russia     Счастливчик

Locations

 

 

Cave Creek, Arizona, USA
(surrounding desert)

Piru, California, USA

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

Titolo originale    Lucky
Lingua originale    inglese
Paese di produzione    Stati Uniti d’America
Anno    2017
Durata    88 min
Rapporto    2,35 : 1
Genere    drammatico
Regia    John Carroll Lynch
Sceneggiatura    Logan Sparks, Drago Sumonja
Produttore    Ira Steven Behr, Danielle Renfrew Behrens, Greg Gilreath, Adam Hendricks, Richard Kahan, John H. Lang, Logan Sparks, Drago Sumonja
Produttore esecutivo    Bill Harnisch, Ruth Ann Harnisch, Jason Delane Lee
Casa di produzione    Superlative Films, Divide / Conquer, Lagralane Group
Distribuzione (Italia)    Wanted Cinema
Fotografia    Tim Suhrstedt
Montaggio    Robert Gajic
Musiche    Elvis Kuehn
Scenografia    Almitra Corey

Interpreti e personaggi

Harry Dean Stanton: Lucky
David Lynch: Howard
Ron Livingston: Bobby Lawrence
Ed Begley Jr.: Dr. Christian Kneedler
Tom Skerritt: Fred
Beth Grant: Elaine
James Darren: Paulie
Barry Shabaka Henley: Joe
Yvonne Huff: Loretta
Hugo Armstrong: Vincent
Bertila Damas: Bibi

FOTO E POSTERS

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest