MacGyver stasera su Rai2

Episodi: – La rinascita – Vecchie fiamme – Morte apparente.
Tornano le avventure di MacGyver e le sue grandi invenzioni per salvare le diverse vittime dei criminali.

Stasera, martedì 6 giugno 2017, su Rai 2 andrà in onda la serie cult anni ’80 “MacGyver”. Tante nuove puntate in prima visione in cui l’eroe tra i più celebri della tv, divenuto popolare con Richard Dean Anderson, è interpretato dal giovane Lucas Till. In questi nuovi episodi assisteremo a mille avventure, la prima delle quali si svolge in Italia:

Trama MacGyver, le trame dei nuovi episodi.

nel primo episodio, “La rinascita”, MacGyver deve recuperare un’arma in una villa sul Lago di Como.

Ad aiutarlo ci sono i suoi assistenti Nikki e Jack, l’impresa è più difficile del previsto: Nikki viene uccisa e Mac ferito. Dopo tre mesi, la direttrice Thornton chiede a Mac di tornare sulle tracce di quell’arma segreta e una volta per tutte mettere fine a questa storia. Insieme ad una nuova esperta informatica, Riley, Mac e Jack partono per San Francisco e ben presto si accorgono che il destino di Nikki è ancora tutto da scrivere.

Nell’episodio “Vecchie fiamme” Sarah, la donna di cui Jack è sempre stato innamorato, è stata arrestata in Venezuela perché accusata di essere una spia americana. Era sotto copertura come giornalista e stava cercando informazioni per fermare un pericoloso trafficante di armi. Il governo degli Stati Uniti deve farsi da parte per non far saltare la sua copertura e chiede alla Fondazione Fenice di salvarla.
Infine in “Morte apparente” un gruppo di mercenari noti come D-77 copre le attività losche con delle società di facciata. L’unico collegamento che l’FBI ha trovato è tale Ralph Kastrati, un ragazzotto che è fuggito dagli Stati Uniti per evitare un processo per frode finanziaria e gestisce i soldi dell’organizzazione criminale dalla Malesia. Quindi i tre della Fenice lo raggiungono per costringerlo a parlare e capire dove attaccherà il gruppo terroristico.

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi