Nude per l’assassino

NUDE PER L’ASSASSINO è un film di genere drammatico del 1975, diretto da Andrea Bianchi.

Trama

Attorno allo studio fotografico milanese Albatros si è scatenata una follia omicida. Ne sono vittime successive un medico, una aspirante fotomodella, la padrona dello studio e suo marito.

Mentre la polizia si accontenta di trasferire cadaveri all’obitorio, il capofotografo, coadiuvato da una fotomodella sua amichetta, cerca di fare luce riprendendo l’assassino a raggi infrarossi.

Solo dopo avere più volte rischiata la vita, il protagonista si trova in condizioni di affrontare direttamente l’assassina che è la sorella di una ragazza, fotomodella, rimasta vittima di un intervento d’aborto clandestino procuratole dai membri dello studio decisi a nascondere i loro sporchi legami con la vittima.

Recensione

 

 

Devo ammettere che questo film offre esattamente ciò che promette: un numero imprecisato di donne attraenti (e almeno un uomo MOLTO attraente) che si spogliano nude per il loro assassino. L’attrice protagonista è Edwige Fenech, e proprio come in tutti i suoi altri film, sai che sta per spogliarsi nuda per qualcuno. È comunque superata, qui, dalla voluttuosa Femi Benussi che ha solo una decina di minuti di schermo, ma trascorre almeno sette minuti completamente nuda e altri due e mezzo spremuti in un bikini mal indossato.

Questo film è piuttosto politicamente scorretto e, a seconda del tuo temperamento, troverai offensivo o ironicamente divertente. La donna praticamente si divide in tre categorie: muta, sgualdrina, muta e sgualdrina. Il personaggio di Edwige Fenech è stranamente imperturbato dopo che il suo amante l’ha afferrata per la gola quando lei suggerisce che potrebbe essere collegato a una delle vittime dell’omicidio. Il personaggio di Femi Benussi saltella esilarante nel letto con uomini e donne letteralmente pochi minuti dopo averli incontrati. Un’altra donna impedisce ad un ragazzo di violentarla accettando volontariamente di fare sesso con lui, poi quando diventa un po ‘troppo eccitato, si eccita e rifiuta i soldi che offre per servizi che non è stata in grado di rendere. Il film ha lo stesso tema della vendetta-per-un-aborto-andato-sbagliato di “What Have You Done to Solange?” ma le vittime dell’omicidio sono adulti piuttosto che studentesse e gli stessi omicidi sono leggermente meno insipidi.

C’e’ un pezzo molto divertente di trash di Andrea Bianchi, probabilmente meglio conosciuto per il suo film zombie ultra-fantastico BURIAL GROUND (1981) e il casting di Orson Welles nel suo secondo film TREASURE ISLAND (1972), ma ha anche reso divertente in questo piccolo Giallo, l’unico che ha fatto, per quanto ne so. Dal 1974 al 1975 in poi, la maggior parte dei modi di uccidere era stata gia’ realizzata, quindi per stupire e intrattenere il pubblico, molti cineasti italiani aggiungevano sempre più grandi quantità di sangue, sadismo e commedia erotica ai loro film. Questo vale soprattutto per quest’ultimo. Interpretato da tre Euro-babes, Edwige Fenech, Femi Benussi e Erna Schürer, “Strip Nude” è ben fornito in quel dipartimento e abbonda di sessismo stile anni ’70 e umorismo politicamente scorretto.

Il film beneficia di una cinematografia elegante e di una piacevole colonna sonora, ma quando appare l’assassino, sentiamo lo strano suono di un coltello lanciato in un pezzo di legno. Non conosco nessun altro modo per descriverlo. È piuttosto sciocco, puoi creare le tue associazioni. Chiaramente, c’è un brutto spargimento di sangue, ma è tutto sommato dal tono comico casuale ambientato all’inizio del film. Nell’ultima mezz’ora, gli elementi della trama sono stati messi insieme e il divertimento si consuma un po ‘, ma il ritmo è vivace, la cinematografia è fantastica e c’è abbastanza umorismo e nudità nel mezzo per rendere questo un intrattenimento molto piacevole. Divertimento irresistibile per gli amanti di Giallo.

Curiosità

 

 

Lo scrittore Massimo Felisatti non ha voluto essere visto come autore del film e ha dato al regista Andrea Bianchi il merito della storia per “deviare il suo ruolo e non dover assumersi la piena responsabilità” per la sceneggiatura. Bianchi, Felisatti e il cineasta Franco Delli Colli avrebbero collaborato di nuovo l’anno seguente a La moglie di mio padre. La colonna sonora di Nude per l’assassino è stata scritta da Berto Pisano, che avrebbe continuato a scrivere la colonna sonora del film di Bianchi del 1979 Malabimba – The Malicious Whore. Bianchi avrebbe poi scelto Femi Benussi, che interpretava uno dei modelli uccisi, in altri due film: La moglie di mio padre e Cara dolce niopte.

Nudo per l’assassino è stato descritto come segue “la formula gialla quasi alla lettera”, a dimostrazione del fatto che “le convenzioni gialle stabilite da Bava e Argento ed elaborate da un certo numero di registi nei primi anni ’70 erano state ben codificate” dal tempo in cui è stato prodotto il film. Il film è stato anche citato come “il ponte perfetto per il film slasher americano”, con la sua enfasi su “violenza e sesso” e una trama “minimizzata al minimo”.

Nudo per l’assassino è stato rilasciato il 26 agosto 1975. Dopo essere stato rilasciato nel Regno Unito il 4 ottobre 1979, è stato valutato X dal British Board of Film Classification, in seguito alla rimozione di cinque minuti di materiale dal film. In seguito ha ricevuto i comunicati stampa in inglese da Blue Underground come Strip Nude for Your Killer, prima su DVD il 25 ottobre 2005, e su Blu-ray Disc il 27 marzo 2012. Shameless Screen Entertainment ha anche rilasciato una versione in DVD con il titolo Strip Nude for Your Killer il 27 ottobre 2008. Il film è stato distribuito anche con il titolo Tenebre braccia della morte e Strip Naked for Your Killer.

Uscite all’estero

Italy 26 August 1975
USA 14 September 1979 (limited)

Titoli all’ estero

Brazil Nua Para o Assassino
Germany (DVD title) Die Nacht der blanken Messer
Spain Desnuda ante el asesino
France (DVD title) Nue pour l’assassin
France Nue pour l’assassin
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title) Gymna ta thymata… maniakos o dolofonos
Italy (working title) Assassino per fotomodelle
Portugal O Assassino de Modelos
Soviet Union (Russian title) Разденься для убийцы
USA Strip Nude for Your Killer
West Germany Der geheimnisvolle Killer

Locations

 

 

Milan, Lombardia, Italy

Filming Dates

3 February 1975

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 4]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

Titolo originale Nude per l’assassino
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1975
Durata 97 min
Genere thriller, orrore, giallo
Regia Andrea Bianchi
Soggetto Andrea Bianchi
Sceneggiatura Massimo Felisatti
Casa di produzione Fral Cin.ca
Fotografia Franco Delli Colli
Montaggio Francesco Bertuccioli
Musiche Berto Pisano
Scenografia Sergio Palmieri
Costumi Adriana Manini, Clary Mirolo
Trucco Marcello Di Paolo

Interpreti e personaggi

Solvi Stübing: Patrizia
Erna Schurer: Doris
Edwige Fenech: Magda
Franco Diogene: Maurizio
Lucio Como
Nino Castelnuovo: Carlo
Femi Benussi: Lucia
Lia Amanda: Gisella
Giovanni Airò
Ugo Bombognini

FOTO E POSTERS

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest