Perseo l’invincibile

Perseo l’invincibile è un film del 1963 diretto dal regista Alberto De Martino.

Trama
La città di Argo è stata presa con un colpo di Stato, ordito dal tiranno Acrisio. Il giovane Perseo è il legittimo re al trono, ma non ne è ancora consapevole e nel frattempo si gode la vita da pastorello innamorandosi di Andromeda.
Ma Acrisio la rapisce e Perseo corre in città e lì scoprirà le sue origini dal padre Cefeo, cacciato appunto dall’usurpatore, e dalla madre.
Acrisio viene a sapere che Perseo è in città e così gli propone di andare ad uccidere la gorgone Medusa; l’eroe ci riesce grazie ad uno specchio e a una spada e ritorna per ricevere in premio il trono, ma Acrisio non ci sta, così scoppia un violento scontro dove il tiranno morirà.

Commento: Il film vede Rambaldi agli effetti speciali e come sempre le sue creature sono realizzate molto bene. Ottima l’ interpretazione di Harrison del Perseo e avvincente la lotta con la Medusa, che e’ quasi una co-protagonista. Non il massimo le scene di massa e gli altri attori.

 

Titolo originale Perseo l’invincibile
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1963
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere epico, storico, avventura
Regia Alberto De Martino
Soggetto Mario Guerra, Alberto De Martino
Sceneggiatura Mario Guerra, Alberto De Martino
Produttore Emo Bistolfi
Effetti speciali Carlo Rambaldi
Musiche Carlo Franci, Manuel Parada
Costumi Angiolina Menichelli
Trucco Romolo De Martino

Interpreti e personaggi
Richard Harrison Perseo
Anna Ranalli Andromeda
Arturo Dominici Acrisio
Leo Anchóriz Galenore
Antonio Molino Rojo Tarpete (as Molino Rojo)
Roberto Camardiel  Cefeo
Ángel Jordán Ángel Jordán
Alceo (as Armand Jordan)
Fernando Liger  (as Fernando Lijer)
Bruno Scipioni
Elisa Cegani  Danae

Facebooktwittergoogle_pluspinterest