Reverendo Colt

Reverendo Colt è un film del 1970, diretto da León Klimovsky.

Il film, all’interno del filone degli spaghetti western, è famoso per essere il primo in cui compare il personaggio di Sartana, un pistolero che verrà inserito in molte altre pellicole del genere. Sartana sarà a volte interpretato da Gianni Garko, altre da George Hilton. Spesso accadeva tuttavia che i personaggi avessero soltanto il nome del famoso bandito, senza avere nessun’altra caratteristica in comune.

Trama

Sconvolto dalla casuale morte di un bambino nel corso di una sparatoria, il cacciatore di taglie Miller Colt decide di cambiare vita. Diventato pastore protestante, egli giunge nella città di Tuckson con il proposito di erigervi una chiesa, ma la sua intenzione cozza contro l’ostilità dei cittadini, poco propensi a credere all’autenticità della sua conversione.

Accusato di aver assalito una banca, Colt riesce a dimostrare la propria innocenza e in occasione dell’assedio posto a una carovana di pionieri da una banda di malviventi fa cadere ogni diffidenza nei propri confronti con un comportamento eroico e altruistico.

L’ex-pistolero, divenuto ormai per tutti “Reverendo Colt”, può quindi aprire la sua chiesa e accingersi a dirigere spiritualmente la comunità locale.

COMPRA DVD FRANCESE O TEDESCO

 

Commento

 

 

Prima di tutto, è davvero necessario sottolineare che “Reverendo Colt” è un western made in Italy che è arrivato sul grande schermo quando il tempo di punta del genere stava crollando. Dobbiamo ricordare che quasi tutti i classici erano stati realizzati nel 1971. Solo a titolo di esempio, l’eccezionale “Django” diretto da Sergio Corbucci fu pubblicato nel 1966 e l’indimenticabile “C’era una volta il West” nel 1968. Di fatto, gli ‘anni settanta’ non sono il momento migliore per scoprire buoni spaghetti western. Ma “Reverendo Colt” non è così male. È una piccola ma semplice storia di Miller Colt, un pistolero diventato predicatore che si trova nel mezzo di una lotta tra due bande per un agognayo tesoro. In questa situazione spiacevole, Miller Cost è costretto a tornare ai suoi canoni per difendere un gruppo di persone a cui viene tesa un’imboscata dai fuorilegge in un forte militare abbandonato. Guy Madison, un veterano attore americano, è Miller Colt; Il signor Madison offre un’esibizione sommessa ma adeguata al suo personaggio. Richard Harrison è uno sceriffo litigioso e un po ‘sciocco con quasi nulla da fare nel film. Cris Huerta è l’unico che dà un tocco di commedia alla storia e Cobos tedesco come Fred è il vero compagno di Miller Colt. Non un grande film, ma considerando che “Reverendo Colt” è uno spaghetti western prodotto negli anni in declino del wester, non così male come avrebbe potuto essere.

Curiosità

Anche se accreditato per problemi di co-produzione a Leon Klimowsky fu diretto da Marino Girolami.

Uscite all’ estero

Italy 24 December 1970
Spain 9 August 1971 (Madrid)
Sweden 30 August 1971
Turkey 21 September 1971
Finland 17 January 1974
Czech Republic September 2007 (DVD premiere)
France 24 August 2010 (DVD premiere)

Titoli all’ estero

Austria Fäuste, Colts und Totengräber
Brazil O Reverendo do Colt 45
Brazil (reissue title) Reverendo Colt
Czech Republic (DVD title) Reverend Kolt
Spain Reverendo Colt
Finland Nimeni on kuolema
France (DVD title) Le colt du révérend
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title) Ta mavra spirounia tou El Passo
Sweden Hämndens Colt
Turkey (Turkish title) Bana intikamci derler
USA Reverend’s Colt
West Germany (video title) Antreten zum Beten
West Germany Bleigewitter

 

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]

 

Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Titolo originale Reverendo Colt
Lingua originale spagnolo
Paese di produzione Spagna, Italia
Anno 1970
Durata 85 min
Genere western
Regia León Klimovsky
Soggetto Manuel Martínez Remís
Sceneggiatura Tito Carpi, Manuel Martínez Remís
Produttore Marino Girolami
Produttore esecutivo Marino Girolami
Casa di produzione Oceania Produzioni Internazionali Cinematografiche, Produzione Intercontinentale Cinematografica, RM Films, Talía Films
Distribuzione (Italia) Indipendenti Regionali
Fotografia Alberto Fusi
Montaggio Antonio Gimeno
Musiche Gianni Ferrio, Piero Umiliani
Scenografia Antonio Visone

Interpreti e personaggi

Guy Madison: Reverendo Miller
Richard Harrison: Lo sceriffo Donovan
Thomas Moore: Mestizo
María Martín: Mary MacMurray
Germán Cobos: Fred
Steven Tedd: Gary
Perla Cristal: Dorothy
Alfonso Rojas: Colonnello Charles Jackson
Mariano Vidal Molina: Billy
Cris Huertas: Pat MacMurray
José Canalejas: Martin
Marta Monterrey: Katy
Nino Marchetti: Il deputato Hop

Doppiatori italiani

Emilio Cigoli: Reverendo Miller
Pierangelo Civera: Lo sceriffo Donovan
Giancarlo Maestri: Mestizo
Lorenza Biella: Mary MacMurray
Romano Malaspina: Fred
Gabriella Genta: Dorothy
Roberto Villa: il colonnello Charles Jackson
Ivano Staccioli: Billy
Luciano Melani: Pat MacMurray
Rino Bolognesi: Martin
Vittorio Di Prima: Il deputato Hop

FOTO E POSTERS

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest