Supercolpo da 7 miliardi

Supercolpo da 7 miliardi è un film del 1966, diretto da Bitto Albertini.

Trama

Il miliardario George Kimmins intende far trasportare da Johannesburg in Europa un grossissimo diamante grezzo, trovato in una delle sue miniere e incarica di ciò il suo uomo di fiducia, Robert Colman, il quale però scompare in un incidente motonautico.

In realtà Colman ha messo in scena l’incidente e con alcuni complici, approfittando della perfetta conoscenza dei piani di Kimmins, segue di nascosto il viaggio del diamante e riesce ad impadronirsene in pieno oceano nonostante la presenza, sulla nave che lo trasporta, di Max Harris, l’uomo con cui Kimmins l’ha sostituito nella vigilanza della preziosa pietra.

In possesso del diamante, Colman libera, da una prigione danese, un famoso tagliatore di pietre, perché ricavi dalla pietra grezza una serie di gioielli commerciabili. Ma non tutto funziona secondo il previsto, perché Kimmins, il quale ha da tempo intuito l’elaborato piano di Colman, con l’aiuto di Max riesce a rientrare in possesso del diamante ed a sua volta progetta un piano criminoso: nascondere la pietra ed intascare l’ingentissima somma per la quale l’aveva assicurato.

Frattanto Colman e la sua amica Gaby, penetrati nel nascondiglio ove l’eccentrico bandito miliardario ha celato il diamante insieme con molti altri frutti di imprese del genere, sventano il proposito di Kimmins salvando così dalla truffa la società assicuratrice della quale in effetti Robert e Gaby sono agenti.

Recensione

Film decoroso, che cerca di supplire con dettagli particolareggiatissimi qualche carenza di idea e mezzi scenici non sempre all’altezza. Colpi di scena in quantità, ma quello che piace è la vena umoristica che spesso e volentieri emerge. Seguendo i canoni dei ’60 ci sono belle ambientazioni, nessun nudo e tante scazzottate. Gli attori sono decorosi, le attrici un po’ meno

(fonte davinotti http://www.davinotti.com)

Curiosità

 

 

Nel film appare in una scena un giovanissimo Corrado Solari, interprete dopo questo film di numerosi film del filone poliziesco, un western come Giu’ la testa ed altri film con registi quali Elio Petri ed altri.

Uscite all’estero

Italy 9 February 1967
West Germany 25 August 1967
Austria March 1968
Mexico 25 August 1968

Titoli all’ estero

Austria Die 7-Milliarden Supermasche
Austria Die Milliarden-Supermasche
Brazil O Grande Golpe dos Sete Bilhões
France Super coup de 7 milliards
UK The 1000 Carat Diamond
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title) To megalo kolpo ton epta disekatommyrion
Mexico Supergolpe de diez millones
USA The Ten Million Dollar Grab
West Germany Die Milliarden-Supermasche

Locations

 

 

La villa del Miliardario Kimmins (Dana Andrews) è il Grand Hotel Villa Fiorio in Viale Dusmet 25 a Grottaferrata (RM)

grand-hotel-vi

 

 

 

 

 

 

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]
Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Titolo originale Supercolpo da 7 miliardi
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1966
Durata 92 min
Rapporto 2,35 : 1
Genere avventura, poliziesco, drammatico
Regia Bitto Albertini
Soggetto Bitto Albertini
Sceneggiatura Bitto Albertini
Casa di produzione Eden
Fotografia Emilio Varriano
Montaggio Jolanda Benvenuti
Musiche Nico Fidenco
Scenografia Giuseppe Ranieri
Costumi Adriana Spadaro
Trucco Franco Schioppa

Interpreti e personaggi

Brad Harris: Robert Colman
Elina De Witt: Gaby
Marisa Traversi: la cantante
Franco Andrei: Max Harris
Arrigo Peri: Lucas Bol
Dana Andrews: George Kimmins
Ferdinando Poggi
Gilberto Galimberti
Corrado Solari
Antonio Corevi
Antonietta Fiorito
Giuseppe Lighissa
Ivan Scratuglia
Danilo Turk
Giorgio Valletta

FOTO E POSTERS

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest