Tomas Milian, 84 anni

Il ‘cubano romano’, il commissario Nico Giraldi, er Monnezza.Toma s Milian, classe 1933, taglia il 3 marzo il traguardo degli 84 anni e si prepara a tornare sul grande schermo con ‘Keoma Rises’, western per la regia di Enzo G. Castellari al fianco di Franco Nero. Ma si tratta solo dell’ultima di una sterminata serie di ruoli che l’attore, nato a L’Avana e naturalizzato italiano dal 1969, ha interpretato nel corso di una altrettanto lunghissima carriera, iniziata negli Stati Uniti nel 1957, che lo ha reso vero e proprio attore di culto di tanti poliziotteschi all’italiana con l’inconfondibile doppiaggio di Ferruccio Amendola.

Ma non solo. Perché quella di Tomas Milian è una carriera mai monotona e sempre differente, dove si passa dalla serie dei vari ‘Delitti’ al cinema d’autore di Lattuada, Visconti, Antonioni e Pasolini, per approdare nell’ultimo decennio a pellicole firmate da Abel Ferrara, Oliver Stone e Sydney Pollack, Steven Spielberg,solo per citarne alcuni.

43y

Facebooktwittergoogle_pluspinterest