Un uomo chiamato Apocalisse Joe

Un uomo chiamato Apocalisse Joe è un film del 1970 diretto da Leopoldo Savona.

Trama

Joe Clifford, un giovane attore che vaga per il West recitando monologhi shakespeariani sulle piazze dei villaggi, ereditata da uno zio una miniera d’oro e recatosi sul posto per prenderne possesso, viene a scoprire che il giacimento apparterebbe, in realtà, a un certo Berg. Costui, infatti, possiede un regolare atto di cessione, ma Joe apprende ben presto che esso è stato estorto con la violenza.

COMPRA DVD ITALIA SU AMAZON

 

L’usurpatore tenta, naturalmente, di liberarsi di Clifford, ma questi, validamente aiutato da un coraggioso barbiere; riesce, a conclusione di una furiosa sparatoria, a eliminarlo con tutta la sua banda. Rientrato in possesso della miniera, però, Joe preferisce abbandonare per sempre il paese.

 

Commento

 

 

La co-produzione spagnola / italiana ha a che fare con Joe Clifford (Anthony Steffen), che uccide i nemici esclamando: “Essere o non essere”. All’inizio viene imprigionato, quando viene liberato da sua zia, Joe consapevole di aver ereditato una miniera d’oro da suo zio, ritornando a reclamare la miniera, trova invece il capo della città di nome Berg (Eduardo Fajardo), l’assassino dello zio, che la controlla. Clifford parte all’inseguimento degli assassini. Alla fine si svolge una lunga sparatoria nella cittadina in cui Clifford viene aiutato solo dal barbiere. Nel finale Clifford dice che va a Londra per un incontro con Shakespeare.

Il regista Leopoldo Savona, che ha anche co-sceneggiato l’intelligente e coinvolgente sceneggiatura con Eduardo Manzanos Brochero, fa un lavoro solido e ben diretto con robusto materiale: il ritmo scattante raramente lascia a desiderare per un minuto, il tono è abbastanza serio, ma giocoso, le elettrizzanti sparatorie sono gestite con un tocco da sballo e ci sono bei momenti di umorismo nero, ispirato, sparsi ovunque. Questo film trae ulteriore beneficio dalla recitazione valida di un cast capace, con contributi di spicco della bella Mary Paz Pondal come la raffinata saloon Rita, Fernando Cerrulli come l’ubriaco Doc Klan, Giulio Baraghini come lo sceriffo corrotto Floyd e Fernando Bilbao come feroce e robusto Bodo. La bella cinematografia widescreen di Julio Ortas conferisce al film un aspetto gradevole e frizzante. Bruno Nicolai fornisce uno spartito orchestrale vivace e armonico.

Questo Spaghetti Western è pieno di azione, brividi, corse di cavalli, risse al Saloon e fuoco incrociato. Interpretato da Antonio De Teffe, sotto lo pseudonimo di Anthony Steffen; ruba la scena come un sicario che assapora la sua identità segreta, vestito nell’attore di Shakespere, o travestendosi da prete o fingendosi una donna, mostrando tutte le sue abilità, i limiti, i colpi di scena e i salti, si diverte e si diverte. Anthony Steffen nel suo ruolo ordinario di pistolero che cerca vendetta contro il suo nemico eterno, Eduardo Fajardo, e i suoi banditi come Fernando Bilbao.

Essendo una coproduzione spagnolo / italiana nel film appaiono attori abituali come Mary Paz Pondal, Miguel Del Castillo e Fernando Bilbao. Questo western prende elementi da “Amleto” e “Macbeth”.

Il film è prodotto da Eduardo Manzanos Brochero

Curiosità

 

 

Uscite all’ estero

Italy     4 December 1970
West Germany     22 July 1971
Spain     20 September 1971
Austria     October 1971
France     31 May 1972
Turkey     September 1974
Portugal     2 December 1974

Titoli all’ estero

Austria     Spiel dein Spiel und töte, Joe
Brazil     Apocalipse Joe
Brazil (reissue title)     Um Homem Chamado Apocalipse Joe
Chile     Un hombre llamado Apocalipsis Joe
Spain     Apocalipsis Joe
Spain     El dia del juicio
France (dubbed version)     Un homme nommé Apocalypse
UK (dubbed version)     A Man Called Joe Clifford
Greece (transliterated ISO-LATIN-1 title)     Enas alla yperohos
Greece (video title)     Monomahia sto asimenio farangi
Hungary (TV title)     Sziklaöklü Joe
Portugal     Apocalipse Joe
Turkey (Turkish title)     Kötülerin Belalalisi
USA     A Man Called Apocalypse Joe
USA     Apocalypse Joe
West Germany     Spiel dein Spiel und töte, Joe
Yugoslavia (Serbian title)     Apokalipsa Djo

Locations

 

 

Elios Studios, Rome, Lazio, Italy
(studio)

Madrid, Spain

Vota la recensione
[Total: 1 Average: 5]

 

Story
1
Actors
1
Music
1
Director
1
Average
  Loading, please wait yasr-loader

 

Un uomo chiamato Apocalisse Joe
Titolo originale     Un uomo chiamato Apocalisse Joe
Paese di produzione     Spagna, Italia
Anno     1970
Durata     90 min
Colore     colore
Audio     sonoro
Genere     western
Regia     Leopoldo Savona
Fotografia     Julio Ortas Franco Villa
Montaggio     Amedeo Giomini
Musiche     Bruno Nicolai

Interpreti e personaggi

Anthony Steffen: Joe Clifford
Eduardo Fajardo: Berg
Mary Paz Pondal: Rita
Stelio Candelli: Braddox
Fernando Cerulli: Doc Klan
Renato Lupi: Fratel Antonio

Doppiatori italiani

Michele Kalamera: Joe Clifford
Emilio Cigoli: Berg
Lorenza Biella: Rita
Leonardo Severini: Doc Klan
Giancarlo Maestri: Antonio

 

FOTO E POSTERS

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest